Capra Girgentana il Presidio Slow Food

Capra Girgentana il Presidio Slow Food

Scritto da
Lillo Di Piazza

Ogni regione d’Europa ha le sua varietà autoctona di ovini, e la capra di Agrigento (Capra Girgentana) oggi è una delle razze di capra esistenti, ma sempre più rare in Sicilia. La capra domestica (Capra hircus) è un animale resistente che, come le pecore, è utile per il latte, la carne e la lana. Ad Agrigento è principalmente una razza da latte. Il suo latte, conosciuto per le sue caratteristiche equilibrate tra grasso e proteine, è destinato da sempre al consumo diretto. Durante gli anni Venti e Trenta gli allevatori il latte venica munto e venduto direttamente a domicilio.

Superiori alle mucche per la produzione di latte nelle zone torride e fredde. La capra girgentana è prettamente domestica e probabilmente discende dalla Capra aegagrus, il Pasang asiatico.

Il nome Girgentana deriva da Girgenti, nome con cui era conosciuta Agrigento duranti i secoli della dominazione araba in Sicilia. Questa capra, si presenta: bianca con macchie brunastre, sulla testa ha le corna a spirale importanti che raggiungono anche i 50 centimetri di lunghezza. Gli adulti mediamente arrivano ad un’altezza in piedi di circa 70 centimetri, con i maschi del peso massimo di 70 chilogrammi. Contrariamente alla maggior parte delle razze caprine nazionali, le nascite multiple sono normali tra le capre girgentane, che producono quantitativi eccezionali di latte.

Probabilmente i predecessori di questa razza sono stati introdotti in Sicilia dall’Africa o il Medio Oriente. La capra girgentana è sorprendentemente simile a certe razze del Mediterraneo orientale, comprese le isole greche, ma è difficile sapere quando i suoi antenati sono arrivati ​​in Sicilia – con gli antichi Greci, i Fenici, i Saraceni, o forse in epoca commerciale che fiorì durante l’Impero Romano.

Fatta eccezione per alcune rappresentazioni artistiche che ritraggono quello che sembra essere questa creatura, poche prove documentali rivelano la presenza in Sicilia della capra girgentana, ma un tempo era la razza dominante nel sud ovest della Sicilia, dove esistono solo poche centinaia di esemplari ad’oggi.

Potrebbe Interessarti

Commenta