Il Centro Storico di Agrigento

Il Centro Storico di Agrigento
Photo Credit: Pio IX - CC BY-NC-SA 2.0

Scritto da
Lillo Di Piazza

Il centro storico di Agrigento (Kerkent per gli Arabi, Gergent per i Normanni e Girgenti fino al 1927) è arroccato sulla collina di Girgenti, un luogo scelto durante il Medioevo per esigenze difensive e anche per la sua vicinanza al porto, quindi più favorevole al commercio. Il centro storico di Agrigento è densamente stratificato e si intreccia in vicoli, piazze e strade laterali della vecchia Girgenti.

La visita al centro storico di Girgenti inizia con la Chiesa di San Calogero del XVI secolo, situata all’angolo del Viale della Vittoria dalla quale è possibile godere della magnifica vista sulla Valle dei Templi.

Chiesa di San Calogero - La chiesa di San Calogero risale a un’epoca compresa tra il XIII e il XIV secolo, periodo in cui la...

Proseguendo fino alla Porta di Ponte e Via Atenea, la via principale, costeggiata su entrambi i lati da vecchi palazzi costruiti tra il XVIII e XIX secolo, dalle famiglie più importanti : Borsellino, Carbonaro, Costa Noto- Biondi, Caruso.

Continuando, la chiesa abbaziale e il Monastero di Spirito Santo, splendido esempio di arte medievale e richiami dello stile Chiaramonte in Sicilia, di gran lunga il monumento più interessante del centro storico di Agrigento. Da non perdere gli amaretti alle mandorle, il cuscus dolce ancora preparati dalle monache secondo le antiche ricette gelosamente conservate e tenute segrete.

Monastero Santo Spirito - Il Monastero cistercense di Santo Spirito è uno splendido documento dell’arte chiaramontana. Fondato nel secolo XIII con una ricca dote...

Poi, camminiamo fino alla Cattedrale, costruita da San Gerlando alla fine del XI secolo, in stile arabo-normanno, ma ampliata e modificata nel corso dei secoli in base al mutare della moda architettonica. Infine, la chiesa di Santa Maria dei Greci, risalente al XII secolo, costruita sui resti, ancora visibili, di un tempio greco del V secolo avanti cristo, forse dedicato ad Atena.

Cattedrale di San Gerlando - Costruito nel 1094 per volere del Vescovo di Girgenti, Gerlando di Besançon, cugino del conte Ruggero il Normanno, pochi anni...

Potrebbe Interessarti

Commenta