Basilica dell’Immacolata – Chiesa di San Francesco

Basilica dell’Immacolata – Chiesa di San Francesco
Basilica dell’Immacolata – Chiesa di San Francesco

La chiesa faceva parte di un più vasto complesso ex conventuale costruito dai francescani alla fine del XIII secolo. L’aspetto…

La chiesa faceva parte di un più vasto complesso ex conventuale costruito dai francescani alla fine del XIII secolo. L’aspetto attuale risale al 1788. Una sobria architettura caratterizza la facciata circoscritta da due campanili. L’interno, a navata unica, presenta sei altari laterali. La “Cappella delle Reliquie” fa da sfondo al pregevole “Crocifisso ligneo” del secolo XVIII secolo.

Sette tondi pittorici illustrano episodi della vita di Gesù e sono attribuiti al pittore Domenico Provenzani. Nella parete sinistra la statua della “Madonna della Catena” in marmo policromo scolpito, realizzata nel 1479 e attribuita a Domenico Gagini. Nelle pareti emergono i dipinti di Raffaello Politi con “Storie della vita di S. Francesco”.

La volta è stata ricostruita dopo i bombardamenti del 1943 e dipinta da Sebastiano Consoli. Al secolo successivo è il grazioso “Conventino Chiaramontano” con le sue eleganti bifore e un bel portale trecentesco. Si distingue all’interno il pregevole Monumento funebre Lo Porto del 1518 realizzato da Maciotta, collocato nella Sala Capitolare. L’opera marmorea è caratterizzata dal sarcofago finemente intagliato con la figura del defunto sul coperchio e una sirena registemma sulla facciata. In alto, una pregevole “Deposizione tra cherubini” è scolpita entro un’architettonica lunetta.

Ottieni Indicazioni Stradali
Commenta