Chiesa di San Lorenzo – Purgatorio

Chiesa di San Lorenzo – Purgatorio
Chiesa di San Lorenzo – Purgatorio

Nel cuore del centro storico di Agrigento s’impone quasi inaspettatamente la piazzetta del Purgatorio, secondo i canoni dell’urbanistica Barocca. La…

Nel cuore del centro storico di Agrigento s’impone quasi inaspettatamente la piazzetta del Purgatorio, secondo i canoni dell’urbanistica Barocca. La Piazza non è più semplice snodo urbanistico ma raccordo simbolico e ideologico per edifici religiosi e palazzi pubblici. In questo splendido scenario domina la chiesa di San Lorenzo, edificata nella seconda metà del secolo XVII su un’altra chiesa preesistente.

La facciata barocca è caratterizzata da un’imponente portale, fiancheggiato da due colonne tortili e da gruppi allegorici. L’interno ad un’unica navata, è arricchito da otto statue allegoriche raffiguranti le “Virtù”, addossate alle pareti, realizzate da Michele e Giacomo Serpotta e dalla loro bottega. Pregevole la Cappella del “Crocifisso” intagliata da Pietro Carletto nel 1748 e la “Madonna del Melograno” degli inizi del XVI secolo, in marmo policromo di scuola gaginiana. Michele Narbone firma nel 1767 i dipinti della finta cupola.

Accanto alla facciata della chiesa, sotto un leone di pietra, si apre l’ingresso principale degli antichi ipogei: un sistema di gallerie ed acquedotti, realizzati nel V secolo per l’approvvigionamento idrico.

Ottieni Indicazioni Stradali
Commenta