Monumenti

Vallicaldi

Vallicaldi

Vallicaldi è uno squarcio del centro storico. Una volta meta di prostitute e lestofanti, oggi è un'area riqualificata che è stata donata alla città da alcune associazioni cittadine.Un luogo dove

Palazzo Vescovile

Palazzo Vescovile

L’originario Palazzo Vescovile, costruito nell’XI secolo dal vescovo Gerlando aveva subito nel corso dei secoli ampliamenti e modifiche: danneggiato dal terremoto del 1693, era stato subito

Seminario Vescovile o Steri Chiaramontano

Seminario Vescovile o Steri Chiaramontano

L’attuale sede del Seminario Vescovile ingloba il primo nucleo dello “Steri chiaramontano”, la dimora fortificata della famiglia Chiaramonte, che il figlio Manfredi, conte di Modica, edificò

Biblioteca Lucchesiana

Biblioteca Lucchesiana

Il nucleo iniziale della Biblioteca è stato “pubblico-donato” alla comunità agrigentina nel 1765 dal vescovo Andrea Lucchesi Palli, dotandola di rendite e statuti. Successivamente si è

Tomba di Terone

Tomba di Terone

L'incontro con l'arte romana si ha con l'hèeoon, o monumento sepolcrale in onore di un eroe defunto. Un antica credenza popolare lo riteneva la tomba del tiranno Terone, che governò nel periodo

Il Sarcofago di Fedra

Il Sarcofago di Fedra

Il sarcofago di Fedra si trova, al centro della seconda cappella della chiesa di S.Nicola. Realizzato con marmo bianco, la rappresentazione del realismo narrativo e della potenza invettiva sembrano

Porta di Ponte

Porta di Ponte

Risalente al IX secolo, fu la più importante porta della città, originariamente costituita da un ponte levatoio. La Porta era sormontata da un arco gotico con lo stemma di Federico III d'Aragona,